Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
 

Regesto

Compensazione nel fallimento. Impugnazione. Azione rivocatoria (art. 214, 285 e segg. LEF, 41 e segg. CO).
Un creditore del fallito ha ceduto, prima della dichiarazione del fallimento, il suo credito a un debitore del fallito, che invoca la compensazione. La massa fallimentare promuove un'azione contro il cedente.
a) L'azione rivocatoria (art. 285 e segg. LEF) non può essere promossa contro un atto al quale il debitore non ha partecipato in nessun modo (consid. 4).
b) Impugnabilità della compensazione giusta l'art. 214 LEF: Natura dell'impugnazione. Essa può solo fondare una pretesa contro il debitore del fallito (consid. 5).
c) La compensazione, non essendo illecita, non comporta l'obbligo di riparare i danni ai sensi dell'art. 41 cpv. 1 e 2 CO (consid. 6).

Inhalt

Ganzes Dokument:
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: art. 214 LEF, art. 41 cpv. 1 e 2 CO

Navigation

Neue Suche