Avis important:
Les versions anciennes du navigateur Netscape affichent cette page sans éléments graphiques. La page conserve cependant sa fonctionnalité. Si vous utilisez fréquemment cette page, nous vous recommandons l'installation d'un navigateur plus récent.
 

Regesto

Art. 4 Cost. (uguaglianza di trattamento, arbitrio); regime del carcere preventivo in caso di esecuzione anticipata della pena; rischio di collusione.
1. La garanzia dell'uguaglianza di trattamento non esige che la persona posta in carcerazione preventiva e che abbia consentito all'esecuzione anticipata della pena sia soggetta allo stesso regime - in particolare alla stessa disciplina in materia di congedi - a cui soggiacciono i detenuti che scontano normalmente la loro pena (consid. 3).
2. Il rischio di collusione si oppone alla concessione di congedi durante l'esecuzione anticipata della pena; esso può continuare a sussistere anche dopo la chiusura dell'istruzione (consid. 4b). Il rischio teorico di una collusione, in libertà o in occasione di un congedo, non è sufficiente a giustificare la protrazione del carcere preventivo o il rifiuto di congedi durante l'esecuzione anticipata della pena. Solo un rischio fondato su indizi concreti può comportare tali misure (consid. 4c). Nella fattispecie non è arbitrario considerare dato il rischio di collusione.

contenu

document entier:
résumé partiel: allemand français italien

références

Article: Art. 4 Cost.

navigation

Nouvelle recherche