Avviso importante:
Le versioni vecchie di Netscape non sono in grado di mostrare i grafici. La funzionalità della pagina web è comunque garantita. Se volesse utilizzare frequentemente questa pagina, le raccomandiamo di installare un browser aggiornato.
 

Regesto

Art. 156 cpv. 1 e art. 274 cpv. 1 CC; attribuzione dei figli nell'ambito del divorzio fra i genitori.
Per l'attribuzione di figli in tenera età la preferenza non va data alla madre, quando oltre ad essa pure il padre si è occupato assiduamente del figlio sin dai suoi primi mesi di vita. Del resto non si giustifica di derogare al principio della parità fra i genitori, quando entrambi dispongono della capacità di assistere ed educare il figlio, ma un genitore lo ha trattenuto illecitamente presso di sé durante un determinato lasso di tempo.

contenuto

documento intero:
regesto: tedesco francese italiano

referenza

Articolo: Art. 156 cpv. 1 e art. 274 cpv. 1 CC

navigazione

Nuova ricerca