Avviso importante:
Le versioni vecchie di Netscape non sono in grado di mostrare i grafici. La funzionalità della pagina web è comunque garantita. Se volesse utilizzare frequentemente questa pagina, le raccomandiamo di installare un browser aggiornato.
 

Regesto

Autonomia comunale.
1. Quando agisce in qualità di detentore del pubblico potere, il comune ha veste per far valere in un ricorso di diritto pubblico la violazione della sua autonomia, non però la violazione dell'art. 4 CF (consid. 1).
2. Nozione dell'autonomia comunale e della sua violazione nel campo della legislazione: evoluzione della giurisprudenza (consid. 3).
3. Quando l'autonomia comunale, riconosciuta dalla costituzione cantonale, non è delimitata da quest'ultima, ma dalla legge, il legislatore non è definitivamente vincolato dalla ripartizione dei compiti da esso stabilita; egli potrà modificarla in ogni tempo, purchè rispetti la regola costituzionale (consid. 4).
4. I comuni vodesi non godono dell'autonomia in materia di retribuzione del corpo insegnante delle scuole primarie (consid. 5).

contenuto

documento intero:
regesto: tedesco francese italiano

navigazione

Nuova ricerca