Per saperne di più su Jurivoc

Jurivoc sul sito internet
 
I Contenuto e caratteristiche
1. Contenuto e fine di Jurivoc:
JURIVOC, elaborato in collaborazione con le biblioteche giuridiche svizzere, è il thesaurus giuridico del Tribunale federale e dell'anziano Tribunale federale delle assicurazioni (attualmente: Corti di diritto sociale del Tribunale federale) destinato all'indicizzazione intellettuale delle leggi, della giurisprudenza e della dottrina giuridica. Esso non pretende d'essere esauriente dal punto di vista scientifico, ma corrisponde piuttosto ai bisogni pratici riscontrati nell'indicizzazione intellettuale di documenti giuridici. La sua terminologia è costituita essenzialmente da termini giuridici. Jurivoc contiene inoltre termini propri ad altre materie (p. es. geografia, medicina...), nella misura in cui si rivelano utili per precisare un aspetto di un'indicizzazione giuridica.
2. Caratteristiche di Jurivoc:
JURIVOC è multilingue: può essere consultato in tedesco, francese ed italiano.
JURIVOC è sistematico: i termini (descrittori) sono compresi in gerarchie strutturate principalmente sul modello della raccolta sistematica del diritto federale.
JURIVOC è monogerarchico: ogni termine (descrittore) possiede un solo termine generico.
JURIVOC è in costante evoluzione: la manutenzione sul sito internet viene effettuata ogni martedì delle settimane pari.
 
II Maiuscole/minuscole e relazioni
1. Maiuscole/minuscole:
  • MAIUSCOLE per i termini che rappresentano un concetto, ossia i DESCRITTORI (p. es. COLPA).
  • MINUSCOLE (i non-descrittori) per i termini non ritenuti per l'indicizzazione dei documenti e che rinviano ad uno o più descrittori a scelta; si tratta di sinonimi, di quasi-sinonimi, di antonimi o di abbreviazioni dei descrittori ai quali essi rinviano (p. es. colpevolezza USE COLPA o dip USE DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO).
2. Relazioni:
Struttura semantica del thesaurus: i descrittori ed i non-descrittori o i descrittori fra loro sono organizzati secondo le relazioni seguenti:
In relazione ad un descrittore (quando un termine introdotto come criterio di ricerca corrisponde a un descrittore)
  • LT (lead term) termine ricercato
  • SN (scope note)
    nota complementare, definizione, restrizione d'utilizzazione
    (p. es. RESPONSABILITÀ FONDATA SUL DIRITTO PRIVATO SN tramite questo D vengono indicizzati solamente i documenti che non possono esserlo tramite i suoi termini specifici (NT)
  • COM (2nd scope note)
    commento, nota interna introdotta dai gestori del thesaurus
  • UF (used for)
    sinonimo, quasi-sinonimo, antonimo al quale rinvia il descrittore
    (p. es. TURBAZIONE DELLA RELAZIONE CONIUGALE UF rottura del vincolo coniugale)
  • UFA (used for ... and ...)
    descrittori combinati
    p. es. MATRIMONIO UFA nullità del matrimonio)
  • NT (narrower term)
    termine inferiore nella gerarchia, termine specifico
    (p. es. CONCLUSIONE DEL MATRIMONIO o CONCUBINATO o DIVORZIO sono dei NT di MATRIMONIO)
  • SA (see also)
    rinvio ad un altro descrittore che possiede un significato simile; il rinvio non è necessariamente reciproco o simmetrico in tutte le lingue
    (p. es. PROFESSIONE SA ATTIVITÀ LUCRATIVA)
  • BT (broader term)
    termine generico
    (esempio: DIRITTO CIVILE è il BT di DIRITTO DI FAMIGLIA)
In relazione ad un non-descrittore (quando il termine introdotto come criterio di ricerca corrisponde a un termine non ritenuto come descrittore)
  • USE (use)
    rinvio ad un descrittore o a una scelta fra parecchi descrittori
    (p. es. rottura del vincolo coniugale USE TURBAZIONE DELLA RELAZIONE CONIUGALE)
  • USA (use ... and ...)
    rinvio ad una combinazione di descrittori da utilizzare per circoscrivere la nozione
    (p. es. nullità del matrimonio USA MATRIMONIO & NULLITÀ)
3. Qualificatori ( ):
Per quel che concerne i descrittori, la pratica di qualificatori fra parentesi serve a precisare il senso del descrittore quando possiede diversi significati secondo le materie; come p. es. AUTORE(DIRITTO PENALE) per distinguerlo da AUTORE(PROPRIETÀ INTELLETTUALE), agente specificatore che si rivela superfluo in tedesco, poiché si distingue senz'altro il descrittore TÄTER che corrisponde a AUTORE(DIRITTO PENALE) da quello di URHEBER che corrisponde a AUTORE(PROPRIETÀ INTELLETTUALE).
4. Rinvii molteplici (eq):
Per i non-descrittori, l'utilizzazione della designazione „(eq)“ dopo un termine informa ch'esso rinvia a parecchi descrittori (esempio: AUTORE(DIRITTO PENALE) possiede un UF autore(eq) indicando che questo non-descrittore rinvia anche ad altri descrittori, p. es. a AUTORE(PROPRIETÀ INTELLETTUALE), SCRITTORE ...).
 
III Consigli per l'utilizzazione di Jurivoc su internet
1. Scelta della lingua:
Cliccare sui programmi di svolgimento LINGUA DI PARTENZA o LINGUA DI DESTINAZIONE (= traduzione) per scegliere una lingua.
2. Ricercare un termine o un'espressione:
Metodi di ricerca
  • introdurre il termine o l'espressione per intero (p. es. avvocato)
  • troncatura; mettere un asterisco a sinistra o a destra del termine ricercato (p. es. *avvocato o avvocato*)
  • lista permutata: mettere un asterisco a sinistra e a destra del termine ricercato (= troncatura a sinistra e a destra; p. es. *avvocato*)
  • sequenza alfabetica: inserire due punti (:) fra i termini che delimitano la sequenza (a:az)
3. Ricerca di un termine affisso:
Cliccare sul termine da ricercare.
 
IV Contatto
Per ulteriori informazioni, indirizzatevi a Sonia Sanchez, gestore del thesaurus, Tribunale federale, 1000 Losanna 14 (021/ 318 91 11).
 
V Proposta per completare o modificare Jurivoc
Richiesta di complemento a Jurivoc (dossier no 42.2)